[Porto4 @ DIG.EAT 2021] Blockchain: la strategia del MISE per le PMI

Cos’è Dig.eat 2021? è una sfida e una opportunità al tempo stesso.

E’ la sfida di Anorc (l’Associazione Nazionale Operatori e Responsabili della Custodia di contenuti digitali) che alcuni tra i più accreditati professionisti italiani della digitalizzazione hanno colto per realizzare il primo “racconto diffuso sul digitale”.

Dal 18 al 12 febbraio una piattaforma on line  ospiterà eventi digitali e webinar che racconteranno come dovrebbe essere l’innovazione, con uno sguardo al passato al presente e al futuro.

E proprio nella sezione “futuro” che il 10 febbraio 2021 dalle ore 15.00 alle ore 16.00 parleremo di Blockchain: la strategia del MISE per le PMI 

Giovanni Brancalion Spadon

Giovanni Brancalion Spadon

Nato a Venezia, ha studiato presso l’Università di Bologna e presso l’UCLA California, è iscritto all’Albo Avvocati di Venezia dal 2004. Dopo la laurea ha conseguito un master in Diritto delle Nuove Tecnologie, uno in Diritto Ambientale e uno in Diritto d’Autore e dello spettacolo e si è specializzato in Blockchain Technologies presso il Massachusetts Institute of Technology (MIT) di Boston. Docente presso la Business School dell’Università Ca’Foscari di Venezia, collabora con istituti di formazione per le materie connesse al diritto delle nuove tecnologie, alla privacy e alla blockchain e relative applicazioni, all’amministrazione digitale; è consulente di P.A. per la digitalizzazione e l'adeguamento GDPR. Socio fondatore di Porto4, è dedicato principalmente ai programmi 4ANALYSIS - analisi strategica d'Impresa, 4 GDPR  e 4FORMAZIONE - per la diffusione della cultura legale nelle imprese. Da oltre 15 anni opera nel diritto delle nuove tecnologie, industriale, d’autore e societario. E’ interessato ai processi d’innovazione in ogni ambito, appassionato d’arte contemporanea e insegna teatro.