[LEGAL DESIGN] Informative privacy ben strutturate aumentano la competitività dell’azienda

Quando si parla di contratti di vendita, è fondamentale comprendere tutti gli aspetti che regolano le transazioni tra venditore e acquirente. Questi aspetti includono le modalità di conclusione del contratto, le clausole di recesso e di garanzia, nonché le responsabilità legali che possono sorgere nei confronti dei produttori. Inoltre, è essenziale conoscere il trattamento delle clausole vessatorie e l’importanza dell’informativa sulla privacy. Nel seguente articolo, esploreremo ciascuno di questi elementi cruciali, offrendo una panoramica dettagliata che aiuterà i consumatori e le aziende a navigare efficacemente nel complesso mondo dei contratti di vendita. Questa guida mira a fornire le informazioni necessarie per garantire che le parti siano adeguatamente informate e protette nei loro accordi commerciali.

Nel precedente articolo sul Legal Design, abbiamo visto come i contract design mettano al centro l’utente finale, incrementando il potenziale di crescita dell’azienda che li utilizza su diversi fronti. Gli stessi principi sono applicabili anche alle Informative Privacy, la cui mission, è bene ricordarlo, è quella di informare l’utente sulle tipologie di trattamento a cui i suoi dati verranno sottoposti.
In particolare, l’utilità di questi documenti si manifesta nelle attività di marketing ove il consenso dell’utente deve essere sempre raccolto prima della sua sottoposizione qualsiasi trattamento e sarà facilmente ottenibile solo attraverso l’adozione di un approccio più user-centered.

L’informativa privacy per il marketing

Il primo vantaggio consiste nel potenziale incremento di dati personali acquisiti, perché un’informativa privacy semplice, chiara e ben scritta, basata su una comunicazione trasparente, viene premiata con la fiducia da parte degli utenti. Il cliente, perciò, sarà maggiormente invogliato a fornire il proprio consenso al trattamento dei propri dati.
L’azienda potrà così sviluppare profili specifici dei suoi clienti, tali da garantire loro sempre una migliore esperienza e, quindi, fidelizzarli ai propri servizi e prodotti.

Per esempio, in alcune informative online è possibile spuntare la casella che riporta una dicitura simile a “i tuoi dati saranno utilizzati per future attività di marketing”.
L’utente medio si spaventa (letteralmente) di fronte a tale prospettiva: immagina di essere inondato di mail, chiamate, messaggi pubblicitari che non vuole ricevere, perché (inconsapevolmente) li ritiene poco utili per la sua esperienza.
Se, invece, l’attività di marketing viene descritta nella sua sostanza (può trattarsi di offerte su prodotti già acquistati, sconti su prodotti correlati), il consumatore sarà predisposto a conferire i propri dati perché sa cosa avrà in cambio.

L’informativa privacy per un’organizzazione più efficace

In secondo luogo, un’informativa ben strutturata mantiene in buona salute i processi e l’organizzazione aziendale, riducendo il rischio di causare danni rilevanti agli utenti finali che comporterebbero investimenti nella risoluzione delle problematiche piuttosto che nella creazione di profitti.
Un’informativa privacy ben strutturata (sia di design, ma anche “standard”) può essere equiparata al “bugiardino” dei medicinali, perché svolge la stessa funzione di informazione in un’ottica di prevenzione, precauzione e salvaguardia del soggetto a cui si rivolge.

Le classiche informative privacy diventano, quindi, inutili?

Assolutamente no, purchè rispettino certe condizioni.
Non si deve totalmente escludere l’utilità di un’informativa che appare come un unico testo scritto, perché se trasparente, intellegibile e facilmente comprensibile (come previsto dall’art. 12 del GDPR), sarà utilizzata come mezzo di informazione ulteriore e più specifico.
Si parla in questo caso di stratificazione delle informazioni: l’utente con un’informativa privacy di design può individuare “a colpo d’occhio” le informazioni di cui ha bisogno, per poi approfondirle nell’altro testo dove troverà maggiori specifiche.

PER QUANDO HAI TEMPO E VOGLIA DI APPROFONDIRE